Nordenergy Luce & Gas Srl - Via del Campiello, 4 30026 Portogruaro (VE) - P.IVA 02963970302

Blog NordEnergy

La conoscenza è l’energia del cambiamento.
Leggi le ultime notizie dal nostro blog!

Nuova apertura a Gorizia

l’energia della tua terra oggi è ancora più vicina: dal 9 Ottobre ti aspettiamo a Gorizia, in Via Carlo de […]

LEGGI

Elettricità in Italia, PUN ai massimi storici

Il prezzo unico nazionale ha raggiunto a luglio 102,66 euro al MWH, in crescita del 107% rispetto al mese dello […]

LEGGI

Luce e gas mercato libero, 6 procedimenti Antitrust

Chiuse 11 istruttorie, sanzioni per circa 2,4 milioni a due società

LEGGI

A dicembre il 56% delle famiglie ha scelto il mercato libero dell’energia

I numeri del rapporto annuale dell’Arera sul monitoraggio retail. Ci sono forti differenze nel Paese, si va dal 70% del […]

LEGGI

Bollette, la fine della maggior tutela: ecco cosa cambia per piccole e micro imprese

La delibera dell’Arera recepisce il nuovo tetto Antitrust fissato dal Mise per l’aggiudicazione delle aree ai singoli operatori. Ora si […]

LEGGI

Antitrust: multa da 12,5 milioni per Eni, Enel e Sen

ANSA) – ROMA, 20 GEN – L’Autorità Antitrust ha irrogato una sanzione di 12,5 milioni di euro ad Enel Energia, […]

LEGGI

Cambio gestore gas, perché conviene il mercato libero

Il servizio di maggior tutela chiuderà il 31 dicembre 2021, è utile quindi approfittare in anticipo delle possibilità offerte dai diversi fornitori energetici.

LEGGI

Truffe: si spacciano per un call center di energia usando un numero interno del Comune

Oltre ad informare i cittadini della truffa, il Comune invita tutti coloro che hanno ricevuto una chiamata dal numero 0574.183XXXX a non richiamarlo per lasciare libere all’uso lavorativo le linee dell’Ufficio e a non contattare il centralino del Comune.

LEGGI

Bollette, maggior tutela o mercato libero? Ecco cosa occorre sapere se non avete ancora scelto

Si moltiplicano ai danni degli utenti finali (famiglie e imprese) le telefonate, spesso anche molto aggressive, con cui si viene sollecitati a effettuare il passaggio pena il rischio di sanzioni o, peggio, di un blocco della fornitura energetica.

LEGGI